SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 100€

TOY SOSTENIBILI? CI PROVIAMO!

SEI NUOVO SU WOVO? INIZIA DA QUI!

DAI UN OCCHIO AI NOSTRI TOY IN PROMO

Come flirtare ad un sex party

Ad un sex-party si flirta. Non facciamo gli ipocriti. Una delle prime cose alle quali associamo un sex party è SCOPARE.


E se ad una qualsiasi serata le chance di farcela sono medio basse, ad un sex party la media si alza ma non svetta verso l’alto, come i tuoi tessuti erettili.


Quindi calma, metti la ciolla al suo posto e leggi qui sotto.


Ci sono diversi tipi di party che coinvolgono il sesso:

  • i party nei club privè, che possono essere considerati veri e propri sex party
  • i party sex positive nei locali tipo discoteche o location private, come il nostro party SODA
  • i club liberi come il Berghain di Berlino dove tutto è concesso

In tutti questi casi il denominatore comune è il rispetto delle altre persone. Questi eventi non sono giardini costruiti apposta per farti cogliere ogni frutto,culo, cazzo tetta che ti trovi davanti. 


E’ OBBLIGATORIO COMUNICARE O IMPARARE A FARLO.


La comunicazione ad un sex party può essere esplicita o usare il linguaggio del corpo


Con “esplicita” si intende che deve essere SOLO verbalizzata con ad esempio un:

- “ciao, posso ballare con te?”

- “ciao, io sono Claudia, come ti chiami’?

- “ciao, limoniamo?”

- "Ciao, posso offrirti un drink?” 


La comunicazione esplicita non deve coinvolgere in alcun modo un tentativo di toccare l’altra persona che potrebbe non gradire affatto. In queste situazioni, in caso di esito negativo, è importante verbalizzare il NO, senza aggressività, un “no, grazie” è più che sufficiente, l’importante è mantenere una comunicazione positiva che crea un ambiente amichevole. Dall’altra parte è necessario imparare ad accettare il rifiuto, in modo positivo e continuare a divertirsi. Non puoi farci niente se non le/gli piace e non dipende da te.  


La comunicazione implicita, invece, che è più legata al linguaggio del corpo richiede un po' più di attenzione. Chi vuole provare a flirtare non verbalmente, che sia nel ruolo di preda o cacciatrice/tore, inizia una danza che ha una componente ancestrale e che, essendo non verbale, deve saper leggere ogni segno. 

Immagino una persona che balla e, mentre si lascia andare, ti guarda negli occhi perché (forse) vuole te, continua a guardarti poi distoglie lo sguardo, non è un invito ma un segnale, prova a cogliere quel segnale senza far alcuna azione, continuare a ballare e farti gli affari tuoi incrociando il suo sguardo, falle capire che anche tu la vuoi, mostrando il tuo interesse con uno sguardo. Lo sguardo in questi casi è un ottimo strumento, anche per i timidi, minimo rischio e massima resa. Attenzione però a non fissare o fare uno scan da testa piedi, (quella roba cringe che fa sentire l’altra persona un pezzo di carne attira-squali), guarda le persone in faccia, anche un sorriso ci può stare. 


Easy, il flirt è divertente, non prendetevi troppo seriamente. 


A questo punto provate ad avvicinarvi per ballare insieme. E’ possibile anche in questi casi beccarsi un no ed è importante verbalizzarlo se si è lanciato un messaggio che è stato frainteso. Può essere comunicato verbalmente ma anche con un no con la testa.


E POSSIBILE FRAINTENDERE I MESSAGGI. NON ESISTE UNA COMUNICAZIONE UNIVERSALI NEL FLIRT.


In alcuni casi, il flirt non verbale porta velocemente ad un limone o altro, in altri deve seguire una comunicazione verbale. Può anche essere un “mi piaci”, al quale segue un “anche tu”, oppure un “tu no”. Nel secondo caso i segni della comunicazione non verbale sono stati fraintesi sia nell’invio del messaggio che nella ricezione. Ognuno di noi ha modi diversi di inviare e leggere messaggi non verbali quindi è possibile fraintendere. Anche in questi casi come dicevamo prima, si mantiene una comunicazione positiva e si continua la festa.


Una comunicazione più pensata crea una situazione più hot.


Attenzione a non farsi comandare dal testosterone, qui sotto riportiamo quali possono essere le red flag, vale a dire cosa non fare assolutamente:

  • mai approcciare/accerchiare in 2 o più una persona sola, con tutte le buone intenzioni che si possono avere può essere un disagio per chi viene accerchiato
  • non sbranare con gli occhi una persona, si vede lo sguardo di un uomo che ha solo fame di figa, nella maggior parte delle volte non è apprezzato
  • non fissare tette o genitali 
  • MAI INSISTERE, dopo aver ricevuto un no

Flirtare/scopare/limonare ad un party esplicito non è una sicurezza ma un plus, se succede goditelo. Se non succede goditi il party.



Ci vediamo al prossimo SODA, CLICCA QUI PER PARTECIPARE



I migliori prodotti per il BDSM